Rugby

Federazione Sammarinese Rugby

Mi sembra ieri quando ai primi del 2004 ho scambiato due chiacchiere con i due fratelli Giacomo e Michele Rossi. Ragazzi positivi, molto attivi e con tanta voglia di fare e di crescere. E così anche il gruppo di amici di cui facevano parte. Mi hanno subito colpito per i tanti interessi che coltivavano. Uno di questi era il Rugby. Gli chiesi dove praticassero questo sport: “Nel campetto di una scuola durante il fine settimana” fu la risposta. Una decina di ragazzi, una palla ovale, senza istruttore, senza righe, senza pali, in un fazzoletto di terra con l’erba sintetica. “Nessuno ci aiuta” fu la frase che sfuggì di bocca a Giacomo e che mi ha messo in moto il cervello. Nel giro di qualche mese abbiamo organizzato diversi raduni di ragazzi sammarinesi interessati a praticare il Rugby e abbiamo preso contatti con Carlo Zaccanti, un caro amico, presidente del Bologna Rugby 1928 e con Sergio Becattini del Rimini Rugby per vedere di mettere in piedi una prima base organizzata a San Marino. Alcuni ragazzi infatti già si allenavano con il Rimini, di lì a poco altri, studenti a Bologna, furono aggregati agli allenamenti della Reno Rugby. Ma il problema di un campo a San Marino si presentò subito in tutta la sua enormità, vista la cronica scarsità che si registra tra tutte le federazioni. Ma c’era entusiasmo intorno a noi ed il gruppo di ragazzi ed amici andava crescendo. Non ci siamo ovviamente persi d’animo e ci siamo messi all’opera. Innanzitutto il 4 ottobre 2004, davanti al notaio Alberto Vaglio, quattro amici hanno creato il primo contenitore, costituendo la società sportiva Rugby Club San Marino. Il primo direttivo era così costituito: Presidente Marino Albani, Vicepresidente Lucio Daniele, Segretario Giacomo Rossi e Tesoriere Sauro Petreti.
Poi è stato tutto un lento ma inesorabile crescendo. Tappe fondamentali sono state senza dubbio, prima la costituzione della Federazione Sammarinese Rugby il 26 maggio 2005 (Presidente Marino Albani, Vicepresidente Lucio Daniele, Segretario Alberto Vaglio, Tesoriere Paolo Rossi e Consigliere Francesca Masi) alla presenza del Presidente della Federazione Italiana Rugby Giancarlo Dondi, del Presidente del CONS Angelo Vicini, del Presidente del Panathlon Felice Biglioli e di tanti altri amici, non ultimo Carlo Zaccanti, che ci ha sempre appoggiato e aiutato nel nostro progetto di portare il Rugby a San Marino. Poi l’intesa raggiunta a fine agosto 2005 con la Federazione Sammarinese Gioco Calcio, in base alla quale ci è stata generosamente concesso l’utilizzo di un loro campo, il Serravalle C. Poi ancora ai primi di settembre 2005 l’accordo di collaborazione con la Federazione Italiana Rugby. Infine il 15 ottobre 2005 il primo allenamento ufficiale di Rugby nella storia sportiva del Titano, la prima “mischia” tra ragazzi del San Marino e del Bologna. Troppo bello! Prossimi obiettivi: un campo regolare, una struttura organizzata tecnicamente completa, entrare nella Scuola, un campionato sammarinese, degli sponsor per finanziare una squadra che partecipi al campionato italiano di serie C, l’iscrizione alla Federazione internazionale, l’affiliazione al CONS. Sogni: costruire una squadra nazionale e partecipare un giorno ai Giochi dei Piccoli Stati. Fateci gli auguri.

Contatti

Via Rancaglia, 30
47891 Serravalle

Tel: 0549 970595
Fax: 0549 942529

Web: www.rugbysanmarino.com
E-Mail: federazione@rugbysanmarino.com

Direttivo

Presidente

Marc Lazzari

Vice Presidente

Jorge Eduardo Gutierrez

Segretario Generale

Maria Sini Cicchetti

Tesoriere

Joseph Babboni

Rapp. Atleti

Luca di Bisceglie

Consigliere

Gilbert Celli

Associazioni Sportive Affiliate

Rugby Club San Marino

Titano Bats