GINNASTICA

FEDERATIONS

GINNASTICA

Venerdì 26 aprile, all’Adriatic Arena di Pesaro, si e’ aperto il sipario sulla quinta tappa della Coppa del Mondo di ginnastica ritmica, importante manifestazione internazionale organizzata dalla Federazione Internazionale Ginnastica.
L’appuntamento marchigiano è diventato uno dei più prestigiosi e riconosciuti a livello mondiale nel settore sportivo della ginnastica ritmica.
Trentanove le squadre nazionali, oltre 275 le atlete provenienti da tutti i continenti. A rappresentare i colori sammarinesi anche quest’anno c’era la squadra Nazionale della Federazione Sammarinese Ginnastica composta dalle ginnaste Senior Elisa Cavalli e Giulia Di Lorenzo, accompagnate dal capo delegazione Loredana Colonna, e dalla Direttore Tecnico Monica Leardini.
In concomitanza con la Coppa del Mondo si è svolta il Torneo Internazionale “ Città di Pesaro”, aperto alle ginnaste individualiste e alle squadre juniores.
La prima ginnasta sammarinese a scendere in pedana, venerdì 26, è stata Giulia Di Lorenzo. Punteggio basso (9,750) a dispetto di un bellissimo esercizio e di buona esecuzione al cerchio, che l'ha vista chiudere al 21 ° posto. L’esercizio alla palla è veramente grintoso e coinvolgente e riesce ad ottenere un ottimo punteggio ( 12.450) piazzandosi alla 20° posizione, a pochissimi centesimi dalle migliori ginnaste del circuito internazionale.
Nel pomeriggio è stato il turno della Cavalli, che parte con l’esercizio al cerchio: grintosa e precisa Elisa convince la giuria con la sua esecuzione e totalizza un punteggio di 12.800. In questa specialità la sammarinese si piazza al 51° posto, lasciando alle spalle ginnaste provenienti dalla Nuova Zelanda, Norvegia e Austria. Bellissima ed elegante alla palla totalizza un punteggio di 12,683.
Il secondo giorno la gara prosegue con clavette e nastro. Si registra un lieve calo di prestazione, forse dovuta allo stress, la Cavalli riesce ad eseguire altri due buoni esercizi sia alle clavette ( 11,583), dove si nota però qualche imprecisione tecnica, per poi proseguire con l’esercizio al nastro, totalizzando un ottimo punteggio( 12.750)
Nella competizione individuale senior si registra la vittoria della bielorussa Melitina Staniouta, dietro di lei 2 ginnaste russe. Medaglia d’oro alla squadra italiana, nel concorso generale di squadra.
Anche quest’anno le nostre giovani ginnaste hanno regalato al pubblico e a tutte le persone che le seguono delle grandissime emozioni, è stata una competizione avvincente, piccole ginnaste che stanno crescendo non solo dal punto di vista tecnico, i punteggi sono sempre più alti e sempre più vicini alle migliori ginnaste del mondo, ma anche dal punto di vista psicologico.
Una maturità che è sicuramente frutto di tanto lavoro in palestra, numerosi sacrifici e totale dedizione per questo difficilissimo sport che è la ginnastica ritmica.
La Federazione Ginnasta Sammarinese e le sue tecniche si dichiarano molto orgogliose e soddisfatte dei risultati ottenuti.
Le atlete della Federazione Sammarinese Ginnastica domani saranno in partenza per un’altra importante competizione internazionale che si svolgerà il 10 e 11 maggio nella città di Amsterdam. Di fianco alle due atlete senior della FSG (Elisa Cavalli e Giulia Di Lorenzo), parteciperanno anche le giovani ginnaste junior (Lucia Castiglioni e Giulia Cecchetti).