SE N'E' ANDATO IL "NONNO VOLANTE"

NEWS

SE N'E' ANDATO IL "NONNO VOLANTE"

Il CONS esprime profondo dolore e costernazione per l’immatura, tragica scomparsa di Dino Crescentini, perito in un incidente in Canada nel corso di una gara per auto da corsa storiche.
Il rapporto di Dino con il CONS e con il movimento sportivo sammarinese era sempre stato di forte attaccamento ed intensità e lo ricordiamo, con orgoglio, rappresentare brillantemente i colori di San Marino quale atleta olimpico ai Giochi Invernali del 1994 a Lillehammer in Norvegia, come pilota dell’equipaggio di bob a due, insieme al compagno Mike Crocenzi.
Un uomo di sport, a tutto tondo, e un sammarinese autentico, fiero della sua identità, Dino, lo scorso anno, era appositamente intervenuto da Detroit, sua città di residenza, per partecipare, a San Marino, alla presentazione del libro del CONS “Testimonianze Olimpiche” che lo vedeva tra i protagonisti per la sua avventura sportiva ed umana in Norvegia.
A lui si deve anche il dono del bob a due olimpico che fa bella mostra di sé nel “Museo dello sport e dell’olimpismo”.
L’automobilismo era la sua grande passione e in quell’ambiente ha trovato le sue soddisfazioni e la sua fine ingiusta e prematura.
Il CONS, nell’additarlo come esempio, lo ricorda con ammirazione, affetto e commosso rimpianto, porgendo ai suoi familiari, parenti, amici e alla Comunità Sammarinese di Detroit di cui era componente, i sentimenti del più sentito cordoglio, partecipazione e solidarietà.