SI SPENGONO LE LUCI SU PECHINO 2008

NEWS

SI SPENGONO LE LUCI SU PECHINO 2008

Terminano con una cerimonia dai grandi numeri, così com'erano iniziati, i Giochi cinesi della 29esima Olimpiade. Portabandiera per San Marino, durante la sfilata di tutte le 204 delegazioni che hanno partecipato all'evento a cinque cerchi durante la chiusura del 24 agosto, è stato il nuotatore Emanuele Nicolini.
Il gigantismo cinese sara' inimitabile, ma il Comitato organizzatore di Londra 2012 non lo ritiene un problema. Il capo cerimoniere del comitato, Bill Morris, nella cerimonia di chiusura di Pechino 2008 l'ha promessa "semplice, giovanile, atletica, forte e coraggiosa come Londra, gradevole e divertente". A rendere l'idea ci hanno pensato il chitarrista del Led Zeppelin, Jimmy Page e la cantante Leona Lewis riempiendo l'aria dello stadio 'Nido d'Uccello' con il classico rock 'Whole Lotta Love' su un autobus a due piani, icona della capitale inglese. Al biglietto da visita presentato da Londra 2012 al mondo durante la cerimonia di chiusura, sotto gli occhi del primo ministro Gordon Brown e della principessa Anna, oltre a Page e Lewis hanno contribuito anche il calciatore David Backham, che ha tirato un pallone sulla folla intorno a lui, e il tre volte medaglia d'oro a queste Olimpiadi, Chris Hoy, in sella a una bici. Intorno al bus sono state proiettate scene della vita urbana londinese, nelle quali non sono mancati gli ombrelli, ironico riferimento al clima piovoso della citta'. Il momento piu' intenso e' stato il tradizionale passaggio di consegne, quando la bandiera con i cinque cerchi e' stata lasciata dal sindaco di Pechino e presa dal collega di Londra Boris Johnson. Quarantamila persone si sono radunate di fronte a Buckingham Palace per festeggiare.