LE CELEBRAZIONI DI SPORTINSIEME

NEWS

LE CELEBRAZIONI DI SPORTINSIEME

Con le celebrazioni di Sportinsieme, sabato 24 gennaio, si è chiuso l’anno sportivo e catalizzata l’attenzione su un 2009 ricco di importanti appuntamenti. Il 7 marzo il Cons festeggerà il 50° compleanno con una serata di spettacolo e ospiti internazionali, in giugno a Cipro si disputeranno i Giochi dei Piccolo Stati e successivamente a Pescara quelli del Mediterraneo. Il 2008 va in archivio con una serie strepitosa di risultati: le due Nazionali di pesca, Under 22 e Senior, seconde ai Campionati del Mondo, il primo posto nel ranking mondiale di tiro a volo di Daniela Del Din, lo scudetto della T&A campione d’Italia di baseball e il terzo assoluto di Alex Zanotti al Rally dei Faraoni. Proprio Zanotti a Sportinsieme ha annuncio di essere stato contattato dall’Aprilia, interessata, dopo il riscontro mediatico ottenuto nel Rally dei Faraoni, a partecipare alla prossima Parigi Dakar. A Sportinsieme sono state consegnate 5 medaglie d’oro al merito sportivo, 11 in argento e 13 di bronzo; 6 targhe di riconoscimento e 8 premi in denaro.
Il 2008 è stato l’anno delle Olimpiadi, come ha ricordato il Presidente del Cons, Angelo Vicini, nel suo discorso d’apertura di fronte agli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Ernesto Benedettini e Assunta Meloni, al Segretari di Stato allo Sport, Fabio Berardi, e a centinaia di ospiti: “ogni atleta ha dato il meglio di sé, anche se in alcuni casi non sono arrivati i risultati pronosticati dagli addetti ai lavori. Ora la concentrazione è rivolta ai prossimi importanti appuntamenti, i Giochi dei Piccoli Stati d’Europa e quelli del Mediterraneo. I risultati non sono comunque l’unico parametro che può indicare la crescita dell’intero movimento sportivo: altri indicatori stanno a sottolinearne il progresso, come l’aumento degli iscritti alle varie federazioni e società, la maggiore attenzione dei media, l’attenzione rivolta allo sviluppo delle capacità dirigenziali e l’aumento dei sammarinesi che hanno ricevuto incarichi a livello internazionale. Gli obiettivi raggiunti dal Cons sono stati diversi, di particolare importanza è stata la sigla del Protocollo d’intesa con la scuola, con il quale abbiamo stretto ulteriormente le maglie della collaborazione tra il mondo scolastico e quello dello sport”. Vicini ha voluto mandare un messaggio anche ai Presidenti di federazione, riconfermati e neoeletti, “il Cons sostiene le federazioni, ma non può provvedere interamente al loro fabbisogno finanziario, dovranno quindi sempre più sapersi autogestire. Nei dirigenti è contingente la necessaria di un’impostazione di tipo professionistico e possedere capacità progettuali fondamentali per lo sviluppo del movimento. Inoltre per chi ricopre cariche dirigenziali è fondamentale tenere presente il fatto che occorre mettersi al servizio dello sport, e non servirsi dello sport”. Un riferimento non poteva mancare alle celebrazioni che il Cons sta organizzando il 7 marzo in occasione del 50° anniversario. “Una giornata speciale e di grande rilevanza per l’intero movimento. Sarà presentata la pubblicazione a firma di Italo Cucci che raccoglie la storia dello sport sammarinese, allestite mostre fotografiche, si svolgerà inoltre una serata di gala con le coreografie di Vittorio Picconi, lo stesso che ha curato la cerimonia d’apertura ai Gpse di San marino nel 2001”.
“Lo sport è un fenomeno sociale di grande importanza – ha detto il Segretario Berardi - e veicolo di valori fondamentali per la crescita dei giovani, l’impegno è di proseguire nella crescita del movimento sportivo sammarinese. Molte strutture sono all’avanguardia e punto dei riferimento anche per chi viene da fuori Repubblica, continueremo ad investire”.