DANIELA DEL DIN E’ MEDAGLIA D’ORO NEL TRAP FEMMINILE, BRONZO PER ALE PERILLI

NEWS

DANIELA DEL DIN E’ MEDAGLIA D’ORO NEL TRAP FEMMINILE, BRONZO PER ALE PERILLI

GIORNATA STORICA PER SAN MARINO AI GIOCHI DEL MEDITERRANEO



Daniela Del Din è nella storia dello sport sammarinese. La tiratrice ha conquistato oggi la medaglia d’oro nel trap femminile.

Allo stand di tiro a volo di Manoppello l’atleta sammarinese ha conquistato la finale con il punteggio record (per i Giochi del Mediterraneo, battuto quello di Almeria della francese Racinet) di 70/75 poi in finale (una sola cartuccia) ha colpito 22 piattelli su 25 mettendosi “di prepotenza” l’oro al collo. La festa è stata completata dal bronzo di Alessandra Perilli, per lei, alla primissima partecipazione è arrivata la finale con il secondo posto dietro la compagna di squadra (68/70). In finale la Perilli ha avuto un calo nel finale che faceva pensare ad un’amara esclusione dal podio poi, i quattro centri consecutivi negli ultimi quattro tiri l’hanno rispedita al secondo posto parimerito con l’italiana Deborah Gelisio e la libanese Ray Bassil. Allo shoot off la Bassil è stata la prima a cedere, poi, al quarto tiro, l’errore di Alessandra Perilli che consegna si l’argento alla Gelisio ma regala anche uno storico bronzo a San Marino.

L’edizione 2009 dei Giochi del Mediterraneo diventa così un’edizione record, per la prima volta infatti San Marino ha conquistato due medaglie nella stessa edizione.

Alla gara hanno assistito i Capitani Reggenti SE Cenci e SE Mina e il Segretario di Stato per lo Sport Fabio Berardi oltre ai vertici della delegazione sammarinese e al Capo Delegazione Cristian Forcellini.



Ottima prestazione anche per Francesco Amici che nelle tre serie di oggi (75 piattelli) ha chiuso in testa con 74 centri. Domani sparerà ad altri 50 piattelli nel tentativo di tenere la testa della gara o quantomeno una delle prime sei posizioni che gli consentiranno l’accesso alla finale. Alle 13.30 la finalissima.





Daniela Del Din: “Sono molto soddisfatta di questo successo, è arrivato sopo una gara dominata il che mi inorgoglisce ancor più. Vincere qui mi consente anche di dire che la mia scelta di non partecipare alla Coppa del Mondo di San Marino è stata azzeccata e che la mia preparazione è stata gestita bene. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini, a loro dedico questo oro”.



Alessandra Perilli: “E’ una medaglia che mi onora, ovvio che perdere allo shoot off lascia un po’ di amaro in bocca ma l’importante è essere su questo podio”.



Angelo Vicini (Presidente CONS): “Daniela voleva l’oro e l’ha ottenuto. Lo merita per l’impegno con il quale si prepara costantemente e per la serietà che ha sempre dimostrato. Daniela voleva l’oro, l’ha mirato e l’ha colpito. Il Cons la ringrazia infinitamente”.



Fabio Berardi (Segretario di Stato per lo Sport): “Il tiro non smentisce i pronostici e noi festeggiamo uno storico oro. Complimenti a Daniela e ad Alessandra che hanno tenuto alta la nostra bandiera, ora aspettiamo la prova di domani di Amici”.



Christian Forcellini: “Mi onora essere il Capo di questa meravigliosa Missione che con due medaglie è già un’edizione record. Devo complimentarmi con le nostre atlete, sono state fantastiche”.







SPORTAGENCY.SM