LA COMMISSIONE TECNICA SI FA IN TRE

NEWS

LA COMMISSIONE TECNICA SI FA IN TRE

Benvenuti e Mularoni affiancheranno Molinari nel prossimo quadriennio olimpico

E’ stata nominata dal Consiglio Nazionale su proposta del Comitato Esecutivo del CONS la Commissione Tecnica che lavorerà nel quadriennio olimpico appena cominciato. Il Comitato Esecutivo ha deciso di confermare Manlio Molinari, già componente della CT dal 2002 e di affiancargli due ex atleti. Si tratta di Andrea Benvenuti e Diego Mularoni.
Andrea Benvenuti ha alle spalle una lunga carriera da atleta professionista, nato a Negrar, in provincia di Verona fin da bambino si dedica all’atletica ma è tra il 1 9 92 e il 1994 che sale alla ribalta della cronaca sportiva. Partecipa con la squadra italiana alle Olimpiadi di Barcellona del '92 Andrea e ottiene il prestigioso quinto posto negli 800 metri rincarando la dose poi alla Coppa del Mondo, sempre nello stesso anno conquistando una medaglia di bronzo. Nel 1993 è secondo alla Coppa Europa mentre l'impresa gli riesce a Henlsinki, al Campionato Europeo del '94 quando si impone conquistando l’oro negli 800 metri. La semifinale olimpica del '96 ad Atlanta è l'ultimo risultato di rilievo internazionale ottenuto prima del ritiro avvenuto ufficialmente nel 2000.
Benvenuti ha raggiunto San Marino per amore e ora lavora in un centro del Titano come fisioterapista. Dal 2001 al 2003 è stato Commissario Tecnico della Federazione di Atletica e ora, oltre a seguire gli atleti di judo, pallavolo,pallacanestro e atletica leggera, è stato eletto come nuovo membro della Commissione Tecnica. Andrea Benvuti segue personalmente la preparazione della Campionessa italiana di pattinaggio Carolina Kostner.
Diego Mularoni è stato uno degli atleti più vincenti nel panorama sportivo sammarinese. Nuotatore “dalla nascita” ha preso parte a tre Olimpiadi: Atlanta ’96, Sidney 2000 e Atene 2004.
Ad Atlanta ha partecipato ai 100 e ai 200 metri stile libero, a Sydney ha gareggiato nei 1500 metri stile libero, chiudendo le qualificazioni in 16 minuti 12 secondi e 91 centesimi e centrando il 39° posto assoluto mentre ad Atene, sua ultima Olimpiade, era portabandiera sammarinese alla cerimonia d'apertura ed ha partecipato ai 200 metri stile libero, chiusi con il personale di 1:56.18.
Mularoni è stato anche uno degli atleti più vincenti ai Giochi dei Piccoli Stati d'Europa, conquistando ben 13 medaglie: 6 ori, 5 argenti e 2 bronzi di cui uno con la staffetta.
Diego Mularoni è tutt’ora detentore di gran parte dei record nazionali.
La Commissione Tecnica ha quale compito principale quello di valutare le prestazioni in gara e in allenamento degli atleti sammarinesi al fine di collaborare alla composizione di squadre “competitive” per Giochi dei Piccoli Stati, Giochi della Gioventù, Giochi del Mediterraneo e Olimpiadi ma è anche l’organo che esamina e vaglia i programmi predisposti dalle Federazioni Nazionali per lo sviluppo delle rispettive attività agonistiche con particolare riguardo alle discipline. D’intesa con il C.O.N.S. la CT assiste le Federazioni nella preparazione degli atleti di interesse nazionale, in vista delle manifestazioni internazionali e verifica l’attuazione dei programmi conformemente alla pianificazione concordata.
Un’importante funzione della Commissione Tecnica è quella di proporre attività ed iniziative mirate allo sviluppo e innalzamento del livello tecnico agonistico degli atleti, istruttori e tecnici (quali corsi di perfezionamento, stage, camp). E’ la Commissione tecnica a proporre al Comitato Esecutivo e alle Federazioni Olimpiche criteri di valutazione e minimi da applicare per la selezione degli atleti che andranno a fare parte delle rappresentative CONS.
Dopo oltre quattordici anni, lascia l'incarico di membro della Commissione Tecnica il prof. Giancarlo Bacciocchi insegnante di educazione fisica, ex calciatore (anche Nazionale) e allenatore. Il Comitato Olimpico ringrazia Bacciocchi per l’impegno profuso nell’attività e per la competenza e la serietà dimostrate nei confronti del CONS e delle Federazioni sportive.