Un pieno di sport con Sportinfiera

NEWS

Un pieno di sport con Sportinfiera

Appuntamento al centro sportivo di Serravalle sabato e domenica

Torna, puntuale con l’arrivo dell’autunno, l’appuntamento sportivo per eccellenza: “Sportinfiera”. La rassegna multidisciplinare del CONS mette in mostra lo sport sammarinese, è la vetrina che consente alle Federazioni Sportive del Titano di dare un saggio della loro attività e, al contempo, permette a giovani e meno giovani di testare personalmente la variegata offerta sportiva della Repubblica. Sportinfiera è una manifestazione il cui successo è confermato dai numeri, in costante crescita, dei visitatori. L’edizione numero 13 andrà in scena sabato e domenica all’interno del centro sportivo di Serravalle.
La due giorni di Sportinfiera scatta sabato mattina alle 9 con la tradizionale cerimonia d’apertura che quest’anno torna ad essere ospitata allo Stadio Olimpico di Serravalle. Saranno presenti gli alunni delle classi prime delle scuole medie di San Marino, più le seconde e le terze di Fiorentino.
Il Presidente del CONS Angelo Vicini, il Segretario di Stato allo Sport, Fabio Berardi e il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura Romeo Morri daranno il benvenuto ai giovani visitatori, mentre la Federazione Arti Marziali darà una dimostrazione della propria attività. Poi avrà inizio una visita guidata agli stand delle Federazioni.
Tra le novità dell’edizione 2011 per gli studenti, l’incontro con alcuni campioni dello sport sammarinese “intervista al Campione” ai quali i ragazzi, aiutati da un giornalista sammarinese, potranno fare domande e per soddisfare le proprie curiosità.
Altra novità, la presenza del Progetto Cuore, che fornirà una serie di informazioni utili riguardo l’esercizio fisico abbinato ad una sana alimentazione, nonché alla sicurezza nel praticare sport e nozioni di primo soccorso, presso il Centro di Medicina Sportiva.
Per il resto, gli ingredienti sono quelli classici: lo sport, il gioco, gli spettacoli e le esibizioni. Il tutto concentrato all’interno e attorno il centro sportivo di Serravalle. Sarà possibile assistere ad esibizione di aeromodellismo, accedere gratuitamente al Rose’n Bowl per giocare a bowling (dalle 16), sarà possibile praticare esercizi di atletica leggera, il mattino dalle 9 alle 12.30, il pomeriggio dalle 15 alle 15.30; e poi prove di sub e apnea nella piscina del Multieventi con i responsabili della Federazione Sammarinese Attività Subacquee (sabato e domenica dalle 15 alle 18). Sarà possibile cimentarsi anche nelle arti marziali, dalle 9 alle 13 e poi dalle 14 alle 19; come al solito il piazzale antistante il Multieventi sarà riservato alle prove pratiche di kart per i giovani e alle esibizioni dei fuoristrada (il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 18; la domenica dalle 14 alle 18).
Si potranno emulare i campioni italiani della T&A San Marino, cimentandosi nella pratica del baseball, per ragazzi, e softball, per ragazze; si potrà affrontare un percorso in bicicletta, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 di sabato, mentre dalle 15 alle 16 andrà in scena la gara di mountain bike valida per l’assegnazione della maglia di campione sammarinese.
E poi ancora lo “spacca lo zero” e il “gioco start” proposto dai cronometristi, le esibizioni della ginnastica artistica, il tornei di calcio giovanile, con la partecipazione di Special Olympics, allo Stadio di Serravalle, le sfide 3vs3 e free style di basket, le prove pratiche di volley e la gara dimostrativa di beach.
Si potranno sfidare i campioni sammarinesi nel giochi degli scacchi, si potrà impugnare il tiro con l’arco e provare a fare centro, si potrà provare a sparare con i tecnici del tiro a segno. E poi ippica, golf, pesca al lago di Faetano con le gare dedicate ai più piccoli; bocce, tennistavolo, tennis e beach tennis, pratica di vela nella piscina del Multieventi e di rugby allo Stadio. Nella palestra “Alessandro Casadei” spazio alla pallacanestro e al minibasket, la Federbasket permetterà a tutti gli attenti giovani di ritirare gadget e simpatici omaggi; da ammirare anche i cestisti biancazzurri delle giovanili e del minibasket.
Non mancheranno le dimostrazioni di lotta, peso e judo e nemmeno le esibizioni del pattinaggio artistico.
Durante le due giornate sarà possibile accedere gratuitamente alla piscina del Multieventi per nuotare.
Infine, la Federazione Sammarinese Sport Invernali ripropone per il terzo anno le discese sulla pista in materiale sintetico “Neveplast”, che quest’anno, oltre a proporre le prove pratiche, ospiterà la gara di apertura del 10° trofeo Autodrive Sky Cup. Una rappresentanza di atleti dell’ormai famoso circuito di gare dedicato allo sci alpino sarà al via di una dinamica competizione che gli amici sammarinesi hanno battezzato Short Slalom. Un percorso di soli 10 secondi da affrontare su un tracciato angolato ed impegnativo sarà protagonista della competizione che vedrà gli atleti impegnati in 4 manche che si svolgeranno in sequenza tra di loro. Si aggiudicherà il primo trofeo Autodrive San Marino l’atleta che sommati i tre tempi migliori risulterà con una somma inferiore rispetto a tutti.
Nell’occasione verrà presentato in anteprima internazionale il primo trofeo Autodrive Disable Ski Cup – Snow 4 all, organizzato dalla neonata realtà dedicata all’insegnamento sciistico per i disabili “Scie di passione” , in collaborazione lo staff organizzativo Autodrive.
Confermato infine, dopo il successo dello scorso anno, il gioco del Passaporto Olimpico dedicato ai ragazzi dai 6 ai 14 anni che, presentandosi allo stand del Comitato Olimpico, riceveranno il loro passaporto da riempire effettuando le prove richieste dalle varie Federazioni. Al raggiungimento di 15 timbri i ragazzi potranno riconsegnare il passaporto, ricevendo in cambio un bel premio.