San Marino e il CONS ospitano il Seminario COE

NEWS

San Marino e il CONS ospitano il Seminario COE

Sono quasi 200 i delegati, provenienti dai 49 Comitati Olimpici Europei, attesi nei prossimi giorni sul Titano per il 34° Seminario dei Comitati Olimpici Europei (COE), ospitato quest’anno per la prima volta dalla Repubblica di San Marino. Le principali autorità sportive del continente si riuniranno in repubblica a cominciare dal Presidente del COE, Patrick Hickey e dal Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi. Ci saranno tutti i membri dell’Esecutivo, i Segretari Generali dei vari Comitati Olimpici, i Capi Missione delle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014, ma anche il Direttore della Solidarietà Olimpica, Pere Miro, il Segretario Generale dell’ACNO (l’associazione Mondiale dei Comitati Olimpici Nazionali), i responsabili dei programmi di sviluppo sportivo dei vari Paesi e, infine, un rappresentante dell’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) e il Presidente della Commissione Atleti Europei, Antonio Rossi. Quello che comincerà il prossimo 16 maggio è un evento di grande importanza per la vita dei comitati olimpici e il CONS e la Repubblica di San Marino hanno l’onore di ospitarlo.
Contemporaneamente al Seminario COE si svolgerà il Forum della Solidarietà Olimpica del CIO, evento con cadenza biennale. Gli ospiti alloggeranno nelle strutture alberghiere del centro storico e non solo, e avranno la possibilità di vistare le bellezze di San Marino. I lavori del Seminario si terranno al centro congressi Kursaal a cominciare da giovedì pomeriggio, preceduti dalla seconda riunione annuale del Comitato Esecutivo dei Comitati Olimpici Europei.
Il venerdì sarà dedicato ai workshop: uno sarà dedicato alla Solidarietà Olimpica del CIO, mentre l’altro sarà incentrato sulle prossime Olimpiadi, quelle invernali di Sochi 2014 e quelle estive di Rio 2016.
Intensa la mattinata del sabato, che si aprirà con un aggiornamento sui Giochi Europei. Seguirà un workshop che avrà al centro il Festival Olimpico della Gioventù Europea (EYOF), in particolare sul futuro.
Si parlerà anche di Giochi Olimpici della Gioventù, con la relazione da parte dei comitati organizzatori della seconda edizione estiva, Nanchino 2014, e della seconda edizione invernale, Lillehammer 2016.
Seguiranno le relaziono conclusive e la scelta del luogo che ospiterà il seminario 2014.