NUOTO - Mondiali Juniores: esperienza più che positiva per le sincronette sammarinesi

FEDERAZIONI

NUOTO - Mondiali Juniores: esperienza più che positiva per le sincronette sammarinesi

Si è conclusa l'esperienza ai Campionati del Mondo Juniores, in svolgimento a Kazan, per Jasmine Verbena e Jasmine Zonzini. Le due sincronette sammarinesi, al primo anno in categoria, hanno ben figurato nella competizione iridata, dimostrando di saper reggere la tensione che comporta un contesto di questo livello.
Sabato l'esordio era stato positivo, con le due titane che erano riuscite a piazzarsi al 24° posto nel duo, lasciandosi alle spalle anche un colosso come la Germania. Il piazzamento nel duo è stato poi confermato dall'esecuzione degli obbligatori.
Nel solo Jasmine Verbena, nonostante un po' di comprensibile emozione dovuta all'esordio a livello mondiale, ha chiuso con un buon 24° posto provvisorio e, in seguito agli obbligatori, è riuscita a guadagnare altre due posizioni, chiudendo dunque al 22° posto, mettendo la bandiera di San Marino davanti a Nazioni quali, tra le altre, Israele, Uzbekistan e Venezuela. Non solo, tra le atlete dell'anno 2000 Jasmine è nona al mondo.
Esperienza quindi più che positiva per le due giovani sammarinesi, entrambe classe 2000.
“Siamo molto soddisfatte -commentano il tecnico Elena Naddi e la coreografa Simona Chiari-, l'esordio è stato decisamente positivo. Ora punteremo a partecipare a più gare internazionali possibili, per provare a centrare quello che è il nostro obiettivo per il prosismo quadriennio, la qualificazione olimpica!”.