TIRO A VOLO - Trionfo Berti: i complimenti del Segretario Lonfernini e del presidente federale Benedettini

FEDERAZIONI

TIRO A VOLO - Trionfo Berti: i complimenti del Segretario Lonfernini e del presidente federale Benedettini

La bella notizia della medaglia d'oro conquistata nella tappa di Coppa del Mondo a Baku (Azerbaijan) da Gian Marco Berti, che gli vale la qualificazione alla finalissima di Roma, in programma dal 10 al 16 ottobre, è stata accolta con grande soddisfazione dai vertici della Federazione Sammarinese Tiro a Volo, ma anche dal Segretario di Stato allo Sport Teodoro Lonfernini, che ha seguito con grande attenzione la finale del tiratore sammarinese e ha gioito per il risultato conseguito.
"Desidero complimentarmi con Gian Marco per l'importante risultato ottenuto oggi -commenta Lonfernini-. Ha saputo tenere alti il nome e la bandiera di San Marino in una tappa di Coppa del Mondo. Centrando la finale ha rappresentato al meglio il nostro Paese in una gara di livello internazionale e vincendo la medaglia d'oro ha confermato la credibilità sportiva che il tiro a volo sammarinese ha saputo ritagliarsi negli ultimi anni, ben rappresentata anche dalla conquista delle tre carte olimpiche da parte delle sorelle Perilli e di Stefano Selva.”
I complimenti arrivano anche da parte del presidente federale Moreno Benedettini.
“Il grandissimo risultato ottenuto da Gian Marco Berti -spiega- non può che renderci orgogliosi. E' l'ulteriore conferma della bontà del progetto di programmazione e valorizzazione, rivolto in particolare ai giovani, che come Federazione, insieme al Comitato Olimpico e allo staff tecnico guidato da Luca Di Mari, siamo portando avanti al fine di garantire un ricambio generazionale. Ora stiamo raccogliendo i primi frutti di quanto seminato; oggi è toccata a Gian Marco, al quale vanno i nostri complimenti, ma sono certo che presto anche altri ragazzi si toglieranno le loro soddisfazioni in ambito internazionale. Questa medaglia è inoltre di buon auspicio per il Campionato Europeo che è alle porte. Sono molto contento”.