NUOTO - Sette atleti in partenza per gli Europei

FEDERAZIONI

NUOTO - Sette atleti in partenza per gli Europei

E’ pronta a partire la delegazione della Federazione Sammarinese Nuoto che prenderà parte ai Campionati Europei a Londra, in svolgimento fino al 22 maggio. Numeri record per la manifestazione continentale, che vede al via quest’anno atleti provenienti da 48 Federazioni che fanno parte della LEN.
Dopo tuffi e sincronizzato, lunedì mattina avranno inizio le gare di nuoto al Queen Elizabeth Olympic Park. La delegazione sammarinese, guidata dal commissario tecnico Maurizio Coconi e accompagnata dal dirigente federale Alfio Pasolini e dal fisioterapista Andrea Barberini, schiera sette atleti, tre ragazzi e quattro ragazze. Si tratta di Davide Bernardi, Cristian Santi, Gianluca Pasolini, Elena Giovannini, Sara Lettoli, Elisa Bernardi e Martina Ceccaroni.
Lunedì toccherà subito alla staffetta 4X100 stile libero femminile; martedì, poi, sarà la volta dei 200 stile maschili, con impegnati tutti e tre i biancazzurri e, a seguire, dei 100 stile femminili e anche in questo caso scenderanno in vasca tutte quattro le sammarinesi.
Dopo il mercoledì di riposo, giovedì i tre ragazzi scenderanno in vasca per i 100 stile, mentre venerdì sarà la volta dei 200 stile femminile (impegnate Elisa Bernardi, Sara Lettoli ed Elan Giovannini), oltre alla staffetta 4X100 stile libero mista, che vedrà per la prima volta competere due ragazzi e due ragazze.
Sabato l’unico titano impegnato sarà Gianluca Pasolini, nella gara dei 50 stile e, infine, domenica 22 maggio Elisa Bernardi e Sara Lettoli chiuderanno il programma dei sammarinesi con la gara dei 400 stile.
Tutte le gare saranno trasmette in diretta dai Rai Sport, a partire dalle 9 del mattino (tutte le info sul sito internet della manifestazione http://euroaquatics2016.london).
Si tratta di manifestazione di livello assoluto, il più grande evento continentale prima delle Olimpiadi di Rio. Per i biancazzurri l’obiettivo sarà prima di tutto mettersi alla prova in un’esperienza internazionale di questo livello, cercando di trarne benefici anche in vista dei Giochi dei Piccoli Stati del prossimo anno.
Al termine delle gare, poi, dal 25 al 29 maggio andranno in scena i Campionati Europei Master. A difendere i colori biancazzurri ci saranno Giacomo Ercolani (100 e 50 rana, 100 stile libero), Giacomo Cecchetti (50 e 100 farfalla, 100 stile libero) e Simone Scarponi (50 farfalla, 100 e 200 stile libero).
Sempre a Londra, lo scorso 8 maggio, si è svolto il Congresso della Len, la lega europea del nuoto. Vi hanno partecipato, per San Marino, il presidente federale Giuseppe Nicolini e il vice presidente Andrea Mularoni. Durante il congresso si sono tenute anche le elezioni per il rinnovo del direttivo. L’italiano Paolo Barelli è stato riconfermato alla presidenza, ma c’è anche un prestigioso riconoscimento per la piccola San Marino, con la nomina di Giuseppe Nicolini quale sindaco revisore della LEN .