European Cup di Dubrovnik: banco di prova positivo per Karim Gharbi

FEDERAZIONI

European Cup di Dubrovnik: banco di prova positivo per Karim Gharbi

Nel programma di graduale ritorno alla forma di gara migliore l'atleta nazionale Karim Gharbi, accompagnato dal tecnico Franch Casadei, ha partecipato all'European Cup di Dubrovnik.
L’approccio alla gara con il serbo Nikolic è stato buono e per lunghi tratti dell’incontro è sembrato che Karim potesse prevalere. Con il passare del tempo, però, sono diminuite lievemente l’attenzione e l’intensità agonistica, sintomi tipici di chi riprende la piena attività dopo tanto tempo a causa del lungo infortunio alla spalla destra (con relativo intervento chirurgico) e l’avvicinamento alle gare che contano disseminato da altri infortuni medio-grandi, come lo stiramento del semimembranoso della coscia destra.
La sensazione del tecnico Casadei è però molto positiva, ritenendo Karim alla pari della maggioranza degli atleti visti all’opera al palazzetto di Dubrovnik ed è convinto che la trasferta sul litorale croato potrà essere un buon viatico verso i futuri impegni. Impegni rappresentati dai Campionati Europei di Kazan del 20 – 24 aprile, il Grand Slam di Baku del 4 – 9 maggio e il Grand Prix di Almaty dell’11 – 16 maggio.