NUOTO - Lettoli e Valloni centrano il minimo per i Giochi dei Piccoli Stati

FEDERAZIONI

NUOTO - Lettoli e Valloni centrano il minimo per i Giochi dei Piccoli Stati

Nel fine settimana si è disputato il 6° Trofeo Città di Milano, seconda tappa del Gran Prix d’Inverno, gemellato con il Meeting del Titano, andato in scena lo scorso gennaio. In occasione dell’evento milanese, primo appuntamento in vasca lunga, utile per il raggiungimento dei minimi per i Giochi dei Piccoli Stati del 2017, la Federazione Sammarinese Nuoto ha schierato la Nazionale al gran completo, centrando subito al primo colpo due qualificazioni.
A staccare il pass per “San Marino 2017” sono Sara Lettoli nei 400 stile, nuotati in 4’29’’09, e Arianna Valloni negli 800 stile, con il tempo di 9’25’’29. Buoni riscontri cronometrici anche per il resto del gruppo, che sta proseguendo nel proprio cammino di crescita. Ora il lavoro è tutto finalizzato ai Campionati Italiani Giovanili che si terranno a Riccione dall’1 al 6 aprile, ai quali hanno ottenuto la qualificazione sette atleti sammarinesi, oltre alle staffette.
Al termine dell’evento, che ha visto al via tutti i big del nuoto italiano (Federica Pellegrini, Gregorio Paltrignieri, Luca Dotto, Filippo Magnini, Erika Ferraioli, solo per citarne alcuni), sono stati consegnati i premi in denaro agli atleti che hanno realizzato, in ambito maschile e femminile, la miglior prestazione tecnica, sommando i risultati delle due tappe del Gran Prix d’Inverno. Tra le donne il riconoscimento è andato a Carlotta Zofkova, mentre tra gli uomini il premio è stato assegnato a Matteo Rivolta.