E’ tutto pronto per il Torneo dei Piccoli Stati di sollevamento pesi

FEDERAZIONI

E’ tutto pronto per il Torneo dei Piccoli Stati di sollevamento pesi

Il conto alla rovescio è quasi terminato, domani è previsto l’arrivo delle delegazioni che sabato prenderanno parte al 36° Torneo dei Piccoli Stati d’Europa di sollevamento pesi, organizzato sul Titano dalla Federazione Sammarinese Pesi, Lotta, Judo. Quest’anno il torneo può vantare la presenza di tutti i sei i Piccoli Stati europei nei quali è diffusa la pesistica (Islanda, Monaco, Lussemburgo, Malta, Cipro e San Marino), ma oltre a questi vi saranno anche altre Nazioni che concorreranno per il titolo nel Memorial Mladen Moutaftchiyshy (ministro plenipotenziario di San Marino in Bulgaria, membro della Federazione bulgara di pesistica e del Comitato Olimpico Bulgaro scomparso nel 2013). Si tratta di Israele, Croazia, Bosnia, Slovenia, Svizzera, Belgio, Galles e selezione regionale dell’Emilia Romagna. Gareggerà inoltre, ma fuori classifica, la squadra olimpia tedesca, composta da due ragazze e otto ragazzi, che ha chiesto di poter partecipare al torneo sammarinese scegliendolo quale uno dei quattro test previsti annualmente per la preparazione ai prossimi appuntamenti olimpici: le Olimpiadi di Rio 2016 e quelle di Tokyo 2020.
In totale prenderanno parte alla manifestazione 55 atleti (11 donne e 44 uomini), divisi in quattro turni di gara previsti alle 9, 11, 15 e 17. Le gare si terranno nella palestra di Fonte dell’Ovo.
Come antipasto all’evento, venerdì dalle 9.30 alle 13.30, al Grand Hotel Primavera, si terrà un seminario sul tema “Pesistica, sport per tutti gli sport”. Interverranno come relatori il Presidente della Federazione Europea di sollevamento pesi, dottor Antonio Urso, Supervisore della Scuola della Sport del CONI e dell’Istituto di Medicina dello Sport, che parlerà della forza in età prepuberale; il Dottor Massimiliano Febbi, che tratterà l’argomento “Il recupero funzionale attraverso l’allenamento della forza”, il Professor Carlo Varalda, che si occuperà del tema “Forza come strumento della preparazione di ogni sport” e, infine, il Dottor Francesco Riccardo, che relazionerà su “Sviluppo motorio e allenamento dei giovani”.
Venerdì pomeriggio, alle ore 15, si terrà invece l’assemblea dei Piccoli Stati d’Europa, seguita dalla “verifica” degli atleti in competizione e dalla riunione arbitrale. Nell’occasione, il Vice Presidente della Federazione Sammarinese Lotta, Pesi e Judo, Marino Ercolani Casadei, presenterà una pubblicazione con tutti i risultati dei Tornei dei Piccoli Stati disputati, dal 1979 (quando San Marino lanciò l’evento e ospitò la sola delegazione di Monaco) ad oggi.
Sabato le competizioni prenderanno il via alle 9, mentre la cerimonia d’apertura, alla quale non potrà partecipare per impegni federali il Presidente della Federazione Europea Antonio Urso, avrà inizio alle ore 14.
Capitanata da Stefano Guidi, la Nazionale di San Marino si presenterà al via con Marco Valentini, Rossano Toccaceli, Dario Gregoroni e Fabio Matteini. Carol Tartaglia, giovane promessa della pesistica biancazzurra (ma con passaporto italiano) prenderà parte al torneo con la selezione dell’Emilia Romagna.