PALLACANESTRO - Ufficializzate date e formule delle competizioni internazionali

FEDERAZIONI

PALLACANESTRO - Ufficializzate date e formule delle competizioni internazionali

Molti i tavoli di lavoro aperti, la Federazione Pallacanestro (FSP) segue con attenzione le gesta delle principali affiliate, la Pallacanestro Titano (in piena zona playoff nella DNC nord orientale) e le sue giovanili (in vetta alle graduatorie regionali o almeno provinciali), nonché il Basket 2000 e La Fiorita (che stanno disimpegnandosi al meglio delle loro potenzialità rispettivamente in Promozione e Prima Divisione).

Le Nazionali si stanno preparando agli eventi internazionali estivi, a partire dai Seniores che agli ordini dei coach Del Bianco e Podeschi hanno già svolto quattro raduni, ed altrettanti ne seguiranno fino a tutto aprile, prima di intensificare la preparazione per i Campionati Europei dei Piccoli Stati, in calendario dal 7 al 12 luglio in Gibilterra, evento che dovrà testare lo stato e le potenzialità della Nazionale maggiore anche in proiezione Giochi dei Piccoli Stati 2015.

Le sei nazioni partecipanti sono divise in due raggruppamenti, San Marino scenderà in campo l’8 luglio contro i padroni di casa ed il giorno successivo contro Andorra; la prima classificata del girone, come quella del secondo raggruppamento (Malta, Scozia, Galles), accederà direttamente alle semifinali, a cui si qualificheranno anche le vincenti degli incroci tra le seconde e le terze dei due gironi.

Tutto in sei giorni, nei quali scenderemo in campo dalle quattro alle cinque volte, per un tour de force davvero massacrante nel quale inciderà anche la fortuna di non incappare in infortuni degli uomini chiave.

La rappresentativa Under 18 negli Europei Division C di categoria proverà a difendere lo storico oro di Andorra 2013, con un roster che ha perso, per limiti di età, alcune individualità rilevanti ma che lavora duro per ben figurare e mantenere la recente tradizione quanto meno da podio.

Si tornerà dal 22 al 27 luglio nel “luogo del delitto”, essendo stata designata ancora Andorra quale nazione ospitante. Formula come per le Nazionali maggiori, due gironi da tre squadre e San Marino, guidato da Coach Luca Liberti (e dal Vice Lorenzo “Lollo” Liberti), impegnato questa volta contro Monaco (23 luglio) e Malta (24 luglio), le altre nazioni partecipanti sono Andorra, Gibilterra e Galles. Poi fase finale ad eliminazione diretta con le vincenti dei due gironi già in semifinale.

In ordine di tempo, la prima selezione a scendere in campo, dal 30 giugno al 5 luglio a Malta, sarà l’Under 16 di Coach Marco Miriello (Vice Alessandro Muratori), che a differenza delle altre due selezioni affronterà un girone all’italiana affrontando le altre quattro rappresentative, Gibilterra il 1° luglio, Andorra il 2 luglio, Malta il 4 luglio ed infine Galles il 5 luglio. Medaglie assegnate in base alla classifica del girone unico, senza ulteriori fasi.

La FSP presidia i lavori delle tre rappresentative e non può che rilevare, fin da ora, l’enorme impegno di tecnici e giocatori, ed é onorata di lavorare per metterli nelle condizioni di esprimere tutta la loro grande passione per questa disciplina.