L'Assemblea EOC di Zagabria per disegnare il futuro dello sport in Europa

COMUNICATI UFFICIALI CONS

L'Assemblea EOC di Zagabria per disegnare il futuro dello sport in Europa

Lo scorso fine settimana a Zagabria si è tenuta la 46ª Assemblea Generale annuale EOC (Comitati Olimpici Europei) ai quali San Marino ha preso parte con il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi e con il Segretario Generale Eros Bologna. Numerosi i temi al vaglio dell’Assemblea e, in chiusura, le elezioni del Comitato Esecutivo che hanno visto la conferma di Janez Kocijančič alla Presidenza. L'italiano Raffaele Pagnozzi e il cipriota Kikis Lazarides sono stati rieletti per le loro posizioni di segretario generale e tesoriere. Il presidente della Commissione olimpica nazionale (NOC) della Danimarca Niels Nygaard è stato eletto vicepresidente. Sono stati eletti anche i 12 membri del comitato esecutivo: Zlatko Mateša (Croazia), Jean Michel Brun (Francia), Bill Sweeney (Gran Bretagna), Spyros Capralos (Grecia), Liney Rut Halldorsdottir (Islanda), Daina Gudzinevičiūtė (Lituania), Andrzej Krasnicki (Polonia), Djordje Visacki (Serbia), Jozef Liba (Slovacchia) Alejandro Blanco (Spagna) e Hasan Arat (Turchia), e Peter Mennel (AUT).

Nel corso dei due giorni di lavoro le Commissioni e i Comitati Organizzatori delle Olimpiadi, Giochi continentali, Giovanili e Giochi dei Piccoli Stati passati e futuri hanno presentato i loro rapporti (consuntivi e preventivi) tra i quali quello di Eros Bologna che ha portato di fronte ai 50 paesi dell’EOC il “Final Report” di San Marino 2017 con un video e una relazione di una decina di minuti. Spyros Capralos, presidente del Comitato Organizzatore ha presentato un report sui Giochi Europei di Minsk 2019.

I premi dell’EOC sono stati assegnati a sei leader sportivi europei: Victor Sanchez (Spagna), Tzeno Tzenov (Bulgaria), Roberto Fabbricini (Italia), Igor Lysov (Ucraina) , Mieczyslaw Nowicki (Polonia) e Rezso Gallov (Ungheria) mentre l’EOC Order of the Merit 2017, la più alta onorificenza dell'Associazione, è stato assegnato al Presidente del Comitato Olimpico Croato e membro del Comitato Esecutivo dell'EOC Zlatko Mateša.

Durante la cena di gala organizzata dal Comitato Olimpico Croato che ha ospitato l’evento il Presidente del CONS Gian Primo Giardi ha consegnato al Presidente del CIO (Comitato Olimpico Internazionale) le medaglie dei Giochi dei Piccoli Stati di San Marino 2017.

A margine dell’evento i nove paesi dei Piccoli Stati d’Europa si sono seduti ad un tavolo per un’Assemblea Straordinaria voluta soprattutto per confrontarsi sul regolamento tecnico dell’evento rimandando però gran parte delle decisioni all’incontro di Budva (Montenegro) che si terrà nel maggio 2018 quando interverranno anche i membri della Commissione Tecnica (per San Marino Christian Forcellini).


L'Assemblea Generale EOC del prossimo anno si terrà a Marbella, in Spagna.