UN PRIMO POSTO MATEMATICO PER MASSIMO SELVA

NEWS

UN PRIMO POSTO MATEMATICO PER MASSIMO SELVA

Ancora un podio per l'atleta F.A.S. Massimo Selva, che in provincia di Milano lo scorso fine settimana, si è aggiudicato il primo posto alla seconda prova di campionato italiano F3AX/L (acrobazia con maxi aeromodelli). Esultanze in un primo momento negate per un’inesattezza nel calcolo del punteggio: l'organizzazione infatti, prima di stilare la classifica finale aveva comunicato che per un errore nei punteggi attribuiti dai giudici relativamente alla giornata di sabato, Selva dal primo posto sarebbe slittato al secondo finale, con 1974 su 2000 del vincitore. Raggiunto telefonicamente dal direttore di gara nella serata di martedì, invece, è risultato non essere così, quindi, ha ricevuto le scuse per l’inconveniente che aveva scombussolato la classifica finale che vede: 1° Massimo Selva, 2° Alberto Carallo e 3° Giuseppe Bertozzi (attuale campione italiano in carica).
Partita male per Selva alla fine i è conclusa bene: nelle prove ufficiali ha accusato noie tecniche alla centralina elettronica del motore bicilindrico da 150 cc. del suo aereo, risolte in extremis il sabato mattina prima dell'inizio della competizione. Competizione che si è svolta nei migliore dei modi, considerando gli ottimi punteggi ottenuti nelle varie figure acrobatiche del programma da svolgere. Molto alto il livello soprattutto dei primi dieci piloti italiani che manche dopo manche si scambiavano posizioni in classifica dando vita a una competizione veramente entusiasmante sotto gli occhi del numeroso pubblico intervenuto alla locale aviosuperficie, che ha saputo apprezzare i voli acrobatici degli aeromodelli di oltre 3 metri di apertura alare.
L’ultima prova del tricolore F3AXJL sarà ai primi di settembre a Catania, dubbia la partecipazione di Selva che in quel periodo sarà appena rientrato dalla Svizzera dove parteciperà, in rappresentanza di San Marino, ai campionati Europei di acrobazia F3A e dovrà prepararsi per la più prestigiosa competizione di maxi aeromodelli acrobatici europea: l’Acromaster in Germania a fine settembre. Molto probabilmente rinuncerà alla partecipazione anche perché matematicamente il posto sul secondo gradino del podio nel tricolore è ormai certo e impossibile sarebbe aggiudicarsi la vittoria.
Nel frattempo i piloti dell' Aerobatic Team San Marino saranno impegnati nella terza del tricolore F3A a Prato a fine giugno e successivamente in due competizioni internazionali, la prima in luglio in Liechtenstein e poi a San Marino.