LILLEHAMMER 2016: Mariotti è pronto per lo slalom

NEWS

LILLEHAMMER 2016: Mariotti è pronto per lo slalom

Dopo il positivo esordio ai Giochi Olimpici Giovanili di Lillehammer nel gigante di ieri, domani Alessandro Mariotti sarà impegnato nello slalom speciale (prima manche alle 10, seconda manche alle 12.30). Il morale, dopo la positiva prova di ieri, conclusa con un ottimo 30° posto su 60 atleti al via, è alto. Mariotti è pronto a fare un'altra ottima gara.
“Sicuramente è un buon risultato -spiega il tecnico Denis Pauletto ripensando alla gara di ieri-. Peccato per qualche errore sulla parte alta, soprattutto nella prima manche. Era importante prendere subito un buon ritmo, cosa che ha faticato a fare. Di conseguenza ad ogni porta doveva andare un po' in salita. Alessandro non è abituato a sciare sulle piste così mosse. Avrebbe potuto rimediare qualche posizione in più e chiudere nei trenta la prima manche avrebbe sicuramente cambiato qualcosa dal punto di vista della mentalità. Per il resto è andato bene, in linea con le aspettative”.
Oggi Mariotti potrà giovarsi del fatto di conoscere meglio la pista.
“Può essere un piccolo vantaggio -spiega Pauletto- anche se lo slalom parte più basso. Il vantaggio è aver già sciato su questo tipo di neve. Ieri e oggi le temperature si sono anche leggermente alzate, dunque la pista dovrebbe essere meno ghiacciata”.
Il gigante è, tra le due discipline, quella preferita da Mariotti, ma secondo il tecnico potrà fare bene anche nello slalom speciale.
“Nello slalom paga un po' pegno perché lo ha fatto meno -spiega-, ma per costituzione sarebbe più slalomista. In più è agile e nello slalom dovrebbe riuscire a sfruttare meglio questa qualità. Se riuscisse ad arrivare nei trenta sarebbe un gran risultato, anche perché quest'anno, per l'assenza di neve, siamo riusciti a fare poche gare di slalom e sicuramente questo ha influito. Non è riuscito a fare punti e, probabilmente, partirà un po' più indietro rispetto a ieri”.