Tre giorni a Sportinfiera 2015

NEWS

Tre giorni a Sportinfiera 2015

Non prendete impegni: sabato e domenica torna Sportinfiera, la rassegna sportiva multidisciplinare organizzata dal CONS che ha come protagoniste le Federazioni Sportive e la loro ricca attività. Una manifestazione consolidata nel tempo, giunta quest’anno alla diciassettesima edizione, che ogni anno registra migliaia di visitatori.
Le premesse per un’altra edizione di successo ci sono tutte. Per due giorni il centro sportivo di Serravalle si aprirà per accogliere grandi e piccini per un week end che ha come filo conduttore lo sport abbinato al divertimento (solo le attività della pesca si svolgeranno al di fuori di Serravalle, precisamente al Lago di Faetano). La formula, ormai collaudata, della manifestazione è sempre la stessa: i visitatori potranno conoscere e sperimentare la variegata offerta sportiva presente in Repubblica attraverso prove tecniche, che potranno essere svolte in prima persona, la visione di gare ed esibizioni e la possibilità di reperire informazioni e contatti nei punti informativi delle varie Federazioni. Non solo: nelle giornate di sabato e domenica l’ingresso alla piscina del Multieventi e alle piste di bowling del Rose’n Bowl sarà gratuito per tutti i visitatori.
Sono 29 le Federazioni che hanno aderito a Sportinfiera. Quest’anno si registra anche il gradito ritorno delle minimoto, assenti da qualche anno, che potranno essere testate liberamente nel piazzale antistante al Multieventi. Piazzale che quest’anno si presenterà ancora più ricco rispetto agli altri anni, con un fitto programma di esibizioni e diversi spazi riservati alle prove pratiche.
L’edizione 2015 di Sportinfera si aprirà sabato mattina, alle 9, alla presenza degli studenti delle Scuole Medie di San Marino. Presenti anche i Segretari di Stato allo Sport e all’Istruzione. A fare gli onori di casa il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi, che darà il benvenuto ai giovani visitatori. Graditi ospiti della mattinata saranno gli atleti che hanno di recente partecipato ai Mediterranean Beach Games di Pescara, ai quali saranno consegnati gli attestati, con un particolare riconoscimento alle due coppie del beach tennis che hanno vinto la medaglia di bronzo. Seguirà un’esibizione di ginnastica artistica acrobatica eseguita dall’Accademia della Ginnastica San Marino.
Gli studenti saranno poi accompagnati in un tour guidato degli stand e parteciperanno, divisi per gruppi, a sessioni dedicate all’alimentazione, a cura dell’Associazione Cuore e Vita, al doping, tenute dai membri del Comitato Permanente Antidoping, e sul primo soccorso, coordinate dal CEMEC.
In tarda mattinata Sportinfiera aprirà poi ufficialmente al pubblico (fino alle 18 del sabato, dalle 10 alle 18 domenica).
Confermato anche quest’anno il “Gioco Olimpico”, rivolto a bambini dai 6 ai 14 anni di età che, muniti di un apposito attestato che potranno ritirare al punto informativo del CONS, dovranno girare tutti gli stand delle 29 Federazioni per ricevere un timbro e, al completamento della scheda, un simpatico gadget.
I bambini potranno partecipare anche al bando per la scelta del nome della mascotte dei Giochi dei Piccoli Stati San Marino 2017. Sarà sufficiente recarsi allo stand del Comitato Organizzatore, scrivere la propria proposta sugli appositi moduli e depositarli nell’urna.
Sarà inoltre presente, con un proprio stand, anche lo sponsor Banca CIS che proporrà ai visitatori una serie di iniziative ludiche, fra cui un’estrazione finale per l’assegnazione di due i-Phone 6. L’estrazione avverrà domenica alle ore 17 alla presenza dei campioni Alessandra Perilli e Manuel Poggiali che estrarranno i tagliandi vincenti
Appuntamento, dunque, per sabato e domenica a Sportinfiera, per conoscere e vivere lo sport da vicino.