PESCARA 2015: Benvenuti-Zonzini sconfitti dalla Slovenia nel beach volley

NEWS

PESCARA 2015: Benvenuti-Zonzini sconfitti dalla Slovenia nel beach volley

Esordio amaro per i ragazzi del beach volley sammarinese, sconfitti 2-0 dalla Slovenia nel primo incontro del girone di qualificazione del torneo maschile dei Mediterranean Beach Games. La coppia formata da Lorenzo Benvenuti e Matteo Zonzini gioca alla pari con l'avversario sloveno, come dimostrano i parziali: 21-17 e 21-19. Dopo un primo set equilibrato, nel secondo i biancazzurri partono alla grande e, attraverso un buon gioco, si portano fino a +7 di vantaggio sugli sloveni. Alla lunga, però, la stanchezza inizia a farsi sentire e permette agli sloveni di portare a casa anche il secondo parziale e l'incontro.
Quanto visto, però, è sicuramente incoraggiante in vista dei prossimi match. Domani, alle 15, i biancazzurri torneranno in campo contro la Serbia, inserita nel girone dei titani insieme a Slovenia e Libia.

Andrea Raffaelli (tecnico beach volley): “Abbiamo già voltato pagina, in maniera tale che questa partita ci serva da lezione e ci dia la possibilità di migliorare sempre il nostro gioco. Abbiamo fatto cose buone, ci sono stati attimi in cui non siamo riusciti a farne di altrettanto buone e questo ha un po' compromesso quanto fatto in precedenza. Nulla è compromesso invece in termini di risultato e di passaggio del turno, che resta il nostro obiettivo. Domani abbiamo la Serbia, passeremo tutta la giornata di oggi e quella di domani per preparare questo appuntamento. Cercheremo subito di rimettere posto le cose anche in classifica. I ragazzi stanno bene, c'è solo da migliorare un po' l'approccio e soprattutto lo stare a proprio agio in campo. Abbiamo forse un po' sofferto la mancanza di abitudine di giocare insieme. Questi ragazzi si stanno allenando insieme da 15 giorni ed è anche normale che possano incorrere in momenti di difficoltà. Cerchiamo di lavorare perché durino il meno possibile e si possa dunque centrare la vittoria”.