PESCARA 2015: Chiara Gualtieri conquista la finale dei 50 mt doppia pinna

NEWS

PESCARA 2015: Chiara Gualtieri conquista la finale dei 50 mt doppia pinna

Ottimo esordio per i portacolori sammarinesi del nuoto pinnato ai Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia. Nell'impianto “Le Naiadi” questa mattina, dopo quattro giorni di allenamenti, sono scesi in vasca Chiara Gualtieri e Gianluca Pasolini, che hanno affrontato rispettivamente i 50 metri e 100 metri doppia pinna.
La prima a rompere il ghiaccio è stata la Gualtieri. Accreditata alla gara con il crono di 25''10, la titana ha nuotato la distanza più breve in 24''87, centrando il 4° tempo in batteria e il 7° tempo complessivo, che le vale l'accesso alla finale di questo pomeriggio (ore 18, diretta su Rai Sport 2).
“Chiara ha dato il massimo, riuscendo ad arrivare in finale -commenta soddisfatto il tecnico Andrea Genovesi-. Era quello che mi aspettavo. Come obiettivo massimo ci eravamo prefissati l'ingresso in finale; se dovesse chiudere anche quinta o sesta sarebbe un risultato miracoloso all'esordio”.
Poi è toccato a Gianluca Pasolini, impegnato nelle batterie dei 100 mt doppia pinna. Per lui il 5° tempo in batteria con il buon tempo di 49''41, che gli vale il 14° posto finale su 19 atleti al via.
“Il livello della gara maschile era molto alto -spiega Genovesi-, e in particolare la gara dei 100 metri, per un ragazzo come Gianluca che viene dal nuoto, è più impegnativa, dunque siamo soddisfatti”.
Soddisfatto anche l'alteta. “Sono contento -spiega Gianluca-, sui 100 metri difficilmente avrei potuto fare di meglio, anche perché nella seconda frazione si è cominciata a far sentire la stanchezza sulle gambe. Domani affronterò i 50 e lì posso puntare a fare qualcosa di buono”.
Oggi pomeriggio, dunque, finale dei 50 metri femminili per Chiara Gualtieri. Domani mattina, invece, i due titani torneranno in gara affrontando le batterie in maniera invertita: 100 metri doppia pinna per Chiara Gualtieri, 50 metri per Gianluca Pasolini.