Esordio per gli atleti sammarinesi ell'EYOF

NEWS

Esordio per gli atleti sammarinesi ell'EYOF

Si sono aperte questa mattina, a Tiblisi, le gare del Festival Olimpico della Gioventù Europea. Subito in gara quattro dei cinque atleti biancazzurri impegnati alla rassegna sportiva giovanile.
A rompere il ghiaccio sono stati, questa mattina, i nuotatori Cristian Santi e Gianluca Pasolini. Per entrambi prestazioni al di sotto delle proprie corde. Cristian Santi, impegnato nei 100 mt dorso, ha fermato il cronometro su 1'05''29; Gianluca Pasolini ha nuotato i 200 mt stile in 2'08''64 e i 100 mt farfalla in 1'04''21. I due nuotatori sammarinesi non sono riusciti a scendere sotto il proprio personale, vero obiettivo della partecipazione a questa manifestazione, ma avranno modo di rifarsi nelle gare dei prossimi giorni.
Nel primo pomeriggio è toccato poi al tennista Tommaso Simoncini. Al giovane sammarinese non basta un'ottima prova per fermare il tedesco Fabian Penzkoffer, giocatore di buon livello in Europa: 6-2 6-4 il risultato, con l'atleta biancazzurro che nel secondo set è stato anche in vantaggio. Simoncini ha comandato il gioco ma è stato poco incisivo nel momento di chiudere i game. E' mancata la freddezza nei momenti chiave, ma la cosa importante è che ha giocato il match alla pari contro un avversario più grande di età e di stazza superiore, numero 621 nel ranking europeo Under 16. L'esordio internazionale per Simoncini è dunque positivo.
A chiudere la giornata è stata Emma Corbelli, impegnata nella quarta batteria della gara dei 100 metri. Per lei personal best al battesimo internazionale: ha corso la distanza in 13''11, chiudendo con un 28° piazzamento finale su 30 atlete (si è lasciata alle spalle le portacolori di Monaco e Armenia).
“Nonostante un momento di timore pre-gara -spiega il suo tecnico, Edoardo Grela-, Emma ha tirato fuori gli artigli e ha portato a casa il suo miglior risultato alla sua prima uscita internazionale, in un momento di condizione non ottimale per lei. Non posso che farle i complimenti. E ora tutte le energie sono concentrate sul salto in lungo di domani”.
Domani, infatti, la Corbelli sarà di nuovo in gara. Alle 17,50 locali (le 15,50 a San Marino) sarà al via della gara del salto in lungo. Al mattino scenderanno in vasca nelle batterie di qualificazione anche i nuotatori: esordio per Sara Lettoli, che affronterà i 100 mt e gli 800 mt stile, mentre Cristian Santi e Gianluca Paoslini saranno entrambi impegnati nei 50 mt stile.