Giardi e Bologna da Papa Francesco

NEWS

Giardi e Bologna da Papa Francesco

I delegati dei Comitati Olimpici Europei fra i quali anche il Presidente del CONS Giardi e il Segretario Generale Bologna sono stati ricevuti in udienza privata da Papa Francesco. All'udienza era presente anche il Presidente del CIO, Thomas Bach, che insignito il Pontefice dell'Ordine Olimpico d'Oro.
Il Papa, nel suo discorso, ha esaltato l'importanza dello sport a livello sociale, come strumento di unione, capace di superare ogni diversità. "L'attività sportiva consente di costruire ponti e non muri, è un linguaggio universale che ha superato i confini, le razze, le religioni e le ideologie, un modo per incoraggiare il dialogo e la condivisione e per arrivare alla pace. I cinque cerchi olimpici lo testimoniano, rappresentano la fraternità". Papa Francesco ha poi aggiunto che "lo sport ci consente di guardare oltre noi stessi e i nostri interessi. E' armonia, è una forma di educazione chiamata a formare atleti animati da rettitudine, forza morale e forte senso di responsabilità. Non si deve prendere la strada della ricerca smodata di denaro e di successo perché si perde l'armonia".